CARROARMATO e RIPASSI: come GESTIRLI?

Una domanda sull’approccio del carro armato per la schematizzazione: non c’è il rischio che, una volta giunti alla fine, ci si dimentichi gli argomenti trattati?

L’approccio del carro armato è un metodo che io consiglio sempre, e che consiste nel procedere un pezzetto alla volta, consolidare e poi avanzare, senza correre alla fine.

Questo metodo funziona benissimo, e il rischio di dover ritornare all’inizio non c’è, a patto però che si proceda con ripassi costanti e ripetizioni programmate, magari anche con il testing per tenersi freschi.

Dovete entrare nell’ottica che il ripasso non è qualcosa che si fa solo alla fine, altrimenti inevitabilmente vi dimenticate quello che studiate e vi trovate a dover ricominciare da capo!

Il ripasso deve essere portato avanti costantemente a intervalli di tempo crescenti per tenere fresche le informazioni e non dimenticarle più!

 

 

LINK UTILI:

Scopri la mia offerta formativa: visita lo store dei videocorsi ADC!

Studenti universitari, studenti lavoratori, studenti per concorsi, studenti di scuola, insegnanti: c'è un corso ADC perfetto per le esigenze di chiunque
Portami allo store

Ti interessa questo argomento?
Allora iscriviti alla mia newsletter!

Compila questo form per ricevere il mio manuale gratuito di lettura efficace e articoli di approfondimento sui temi che più ti interessano.


Nota: se già hai scaricato "Leggere per Sapere" o una delle mie risorse gratuite, la tua iscrizione alla newsletter è già attiva.

Niente SPAM. Puoi disiscriverti quando vuoi.

Informativa privacy