Quanto conta il NON-VERBALE nell’ORALE?

Carlo mi chiede: quanto conta il linguaggio non verbale, quindi quello paraverbale e corporeo, in un’interrogazione o in un esame orale?

In tutti i contesti comunicativi, e quindi anche in un esame orale, l’aspetto non verbale è molto importante.

La comunicazione umana non è fatta solo delle parole che diciamo, ma una grossa componente è data dal tono che usiamo, la postura che assumiamo, il modo in cui ci atteggiamo, le pause che facciamo, la distanza che teniamo con il nostro interlocutore, …

Quindi sicuramente allenarsi all’utilizzo di una comunicazione efficace a livello paraverbale e non verbale è utile, ma direi che rimane di secondaria importanza rispetto alla vera preparazione di fondo, che poi è quello che fa davvero la differenza!

 

 

LINK UTILI:

Scopri la mia offerta formativa: visita lo store dei videocorsi ADC!

Studenti universitari, studenti lavoratori, studenti per concorsi, studenti di scuola, insegnanti: c'è un corso ADC perfetto per le esigenze di chiunque
Portami allo store

Ti interessa questo argomento?
Allora iscriviti alla mia newsletter!

Compila questo form per ricevere il mio manuale gratuito di lettura efficace e articoli di approfondimento sui temi che più ti interessano.


Nota: se già hai scaricato "Leggere per Sapere" o una delle mie risorse gratuite, la tua iscrizione alla newsletter è già attiva.

Niente SPAM. Puoi disiscriverti quando vuoi.

Informativa privacy