Perché ti conviene imparare le TECNICHE DI MEMORIA

Sarà capitato certamente anche a te di imbatterti in qualche pubblicità, video, volantino inneggiante alle fantomatiche “tecniche di memoria”. Internet è pieno di Guru delle mnemotecniche, tanto che l’intero mondo dell’apprendimento efficace e del metodo di studio è stato fagocitato da questo argomento.

La più famosa di tutte è la tecnica dei loci o “palazzo della memoria”, che è sia la più antica che quella più sulla cresta dell’onda ancora oggi, dopo millenni dalla sua scoperta. 

Nell’articolo di oggi voglio rispondere a tre domande: la prima è che cosa siano davvero queste tecniche di memoria, la seconda è come funzionino e la terza è se sia effettivamente utile per te impararle ai fini della costruzione di un metodo di studio efficace.

Andiamo con ordine:

 

  • Cosa sono le tecniche di memoria? È presto detto, si tratta di stratagemmi cognitivi che hanno lo scopo di rendere più rapida ed efficiente la memorizzazione di informazioni complesse e/o numerose. Quando applicate correttamente e allenate nel modo giusto possono produrre risultati assolutamente sconcertanti, su questo non c’è dubbio e anche la letteratura scientifica è vasta e dettagliata in merito.

 

  • Come funzionano? Al cuore di tutte le mnemotecniche stanno 4 principi fondamentali (che, a margine, sono principi utili in generale nello studio, quindi segnateli perché potranno farti comodo): per prima cosa la visualizzazione, la costruzione di rappresentazioni mentali dettagliate, concrete e che coinvolgano più possibile i nostri sensi. Visualizzare qualcosa, infatti, lo rende più vero, più vivo per la nostra mente; in secondo luogo il suscitare un’emozione: più qualcosa ci emoziona, sia in positivo che in negativo, più facilmente lo ricorderemo. Ecco quindi che le immagini visualizzate nelle tecniche di memoria saranno assurde, buffe, paradossali; in terzo luogo la creazione di una storia: come in una catena di azioni ed eventi, le tecniche di memoria creano sequenze in cui ogni passaggio porta al successivo, rendendo facilissimo recuperare l’intero contenuto; infine, l’ultimo principio si cui si basano le tecniche di memoria è l’agganciare queste storie e visualizzazioni alla propria esperienza personale, ai propri ricordi, alla propria vita, come si fa ad esempio con la tecnica del palazzo della memoria, che sfrutta le stanze di casa nostra come contenitori virtuali di informazioni.

 

  • Vale davvero la pena di impararle? La risposta è sì. Se devi memorizzare grandi quantità di dettagli tecnici, formule, elenchi, tabelle, parole complesse, vocaboli, algoritmi, sequenze numeriche, procedure, codici le tecniche di memoria possono salvarti la vita. Sono quindi un’arma fondamentale da possedere nel panorama di un metodo di studio davvero efficace ed efficiente.

 

Ma allora dove sta l’inghippo, la fregatura? Perché i vari guru delle tecniche di memoria si sbagliano, se in effetti queste metodologie sono così efficaci?

Bè, il problema è che da sole, le tecniche di memoria non bastano: innanzitutto bisogna assicurarsi di averle realmente capite e imparate nel modo corretto, è facilissimo infatti fraintendere alcuni principi o applicarli in modo sommario, e poi si tratta di metodi pensati per memorizzare dettagli, non per sostituire un intero metodo di studio!

Perché le tecniche di memoria dimostrino il loro vero potenziale devono essere inserite in un metodo unitario che copra ogni aspetto dello studio, altrimenti risultano soltanto un trucchetto per impressionare gli amici che non porterà mai a un risultato tangibile in termini di esami, voti, concorsi, verifiche ecc.

Questo è il motivo per cui nel mio Sistema ADC ho inserito le mnemotecniche alla fine del corso, per essere sicuro che chi le imparerà da me lo faccia nel modo più accurato e preciso possibile, certo, ma anche sappia dare loro il giusto peso nell’economia di un metodo di studio davvero perfetto. Inutile dirti che seguire il mio metodo significa ottenere l’eccellenza assoluta nello studio, per cui se ti senti bloccato o lotti contro esami cattivi anche sul piano mnemonico, non ti resta che entrare nel castello e risolvere questi problemi per sempre!

Tornerò a parlare di tecniche di memoria prossimamente, è un tema che mi appassiona da ormai dieci anni, tu fammi sapere se le hai provate e in che cosa pensi che potrebbero esserti utile… aspetto i tuoi feedback e le tue risposte!

Scopri il mio corso e community sul metodo di studio


Trasforma per sempre il tuo approccio allo studio, all'insegna della scientificità e dell'eccellenza assoluta.

ESPLORA IL CORSO
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.