Quanto sono IMPORTANTI i VOTI?

 

“Il Mnemonista” mi chiede: quanto sono importanti i voti? Ti è mai capitato di accettare voti bassi come 18 o 20?

La verità è che dipende.

In alcuni contesti lavorativi il voto alto è molto importante perché magari consente di accedere a certi concorsi o a certe posizioni.

Per altri tipi di carriera invece non conta nulla.

Personalmente ero un vero maniaco dei voti alti, perché sono stato uno studente fuoricorso che ha completato molto in ritardo il percorso di studi e avere una media molto alta era l’unica cosa che mi dava soddisfazione.

Quindi no, non ho mai accettato un voto basso, ma invece mi è capitato molte volte di accettare voti molto positivi perché volevo di più.

Ovviamente io ero maniaco e volevo una media alta a tutti i costi, ma voi non dovete per forza seguire il mio esempio!

 

 

LINK UTILI:

Scopri il mio corso e community sul metodo di studio


Trasforma per sempre il tuo approccio allo studio, all'insegna della scientificità e dell'eccellenza assoluta.

ESPLORA IL CORSO
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.