Il MASTERPLAN è UGUALE per uno STUDENTE delle SUPERIORI?

Simone da Facebook mi chiede: lo stile del Masterplan rimane inalterato per gli studenti delle scuole superiori?

Beh, i concetti fondamentali del Masterplan restano esattamente gli stessi: la pianificazione ora per ora o mezz’ora per mezz’ora, l’intero panorama della settimana sotto controllo e tutto il resto.

La differenza è data dal fatto che la vita di uno studente scolastico è molto diversa da quella di un universitario o di un lavoratore, così come anche la frequenza delle verifiche e interrogazioni, e poi il fatto che spesso i compiti vengono assegnati di giorno in giorno.

E allora il consiglio che do agli studenti delle scuole è di lasciare delle caselle vuote nel Masterplan in cui poi inserire i compiti che vengono assegnati, ricordando sempre di approssimare per eccesso nella pianificazione per non rischiare di finire senza spazio!

 

LINK UTILI

Scopri la mia offerta formativa: visita lo store dei videocorsi ADC!

Studenti universitari, studenti lavoratori, studenti per concorsi, studenti di scuola, insegnanti: c'è un corso ADC perfetto per le esigenze di chiunque
Portami allo store

Ti interessa questo argomento?
Allora iscriviti alla mia newsletter!

Compila questo form per ricevere il mio manuale gratuito di lettura efficace e articoli di approfondimento sui temi che più ti interessano.


Nota: se già hai scaricato "Leggere per Sapere" o una delle mie risorse gratuite, la tua iscrizione alla newsletter è già attiva.

Niente SPAM. Puoi disiscriverti quando vuoi.

Informativa privacy