SCHEMI: va bene fare una BOZZA?

Nico mi chiede se valga la pena fare una bozza dello schema per impostarlo al meglio e poi farlo in bella copia.

Quando si parla di schema, la brutta copia va bene solo all’inizio, quando dobbiamo ancora farci l’occhio a abituarci all’argomento, soprattutto se magari siamo abituati ai riassunti, o addirittura al classico leggi e ripeti, e stiamo cominciando a costruire un vero schema.

In questi casi è normale fare rapidamente una piccola bozza su un foglio per rendersi conto della disposizione degli argomenti e di come sia meglio organizzare la schematizzazione.

Poi però, dopo una decina di schemi al massimo, è bene abituarsi a costruirli direttamente al primo colpo, in modo da risparmiare sempre più tempo: questo ci costringerà a ragionare e a visualizzare lo schema prima, diventando schematizzatori più rapidi e precisi!

 

 

LINK UTILI:

Scopri la mia offerta formativa: visita lo store dei videocorsi ADC!

Studenti universitari, studenti lavoratori, studenti per concorsi, studenti di scuola, insegnanti: c'è un corso ADC perfetto per le esigenze di chiunque
Portami allo store

Ti interessa questo argomento?
Allora iscriviti alla mia newsletter!

Compila questo form per ricevere il mio manuale gratuito di lettura efficace e articoli di approfondimento sui temi che più ti interessano.


Nota: se già hai scaricato "Leggere per Sapere" o una delle mie risorse gratuite, la tua iscrizione alla newsletter è già attiva.

Niente SPAM. Puoi disiscriverti quando vuoi.

Informativa privacy