SCHEMI COMPLEMENTARI: cosa sono e come USARLI

Lo schema complementare è uno schema specifico di una certa materia che ti aiuta a comprendere al meglio un argomento particolare o a organizzare in modo efficace le informazioni.

Gli schemi complementari non costituiscono una delle grandi categorie di schemi che vengono utilizzati nella maggior parte dei casi, come quelli lineari, le mappe mentali, o le mappe concettuali, ma sono invece tabelle, linee del tempo e grafici cartesiani molto specifici.

Gli schemi complementari hanno sicuramente un ruolo ridotto all’interno del metodo di studio nel suo complesso, ma quando servono sono davvero fondamentali.

Pensa ad esempio all’utilità che può avere una tabella quando si tratta di studiare grammatica, anche se in generale nell’economia del metodo di studio la userai molto poco.

Assicurati quindi di impadronirti non solo dei principali tipi di schema, ma anche di quelli specifici per determinate materie e argomenti che stai studiando, così che la tua schematizzazione faccia un salto di qualità!

Scopri la mia offerta formativa: visita lo store dei videocorsi ADC!

Studenti universitari, studenti lavoratori, studenti per concorsi, studenti di scuola, insegnanti: c'è un corso ADC perfetto per le esigenze di chiunque
Portami allo store

Ti interessa questo argomento?
Allora iscriviti alla mia newsletter!

Compila questo form per ricevere il mio manuale gratuito di lettura efficace e articoli di approfondimento sui temi che più ti interessano.


Nota: se già hai scaricato "Leggere per Sapere" o una delle mie risorse gratuite, la tua iscrizione alla newsletter è già attiva.

Niente SPAM. Puoi disiscriverti quando vuoi.

Informativa privacy