Metodo di STUDIO: SCORCIATOIA o CORSA ad OSTACOLI ?

 

Ogni giorno, sui social, nel mio blog, nei miei corsi, insegno e divulgo un metodo di studio composto di numerosi step, metodologie, procedure interconnesse tra loro...

Ogni tanto capita che mi venga sollevata un'obiezione, del tutto legittima, a cui è necessario rispondere e che possiamo sfruttare per svelare uno dei concetti cardine dell'apprendimento efficace. Questa è l'obiezione:

"non è che costruire un metodo di studio tanto articolato e complesso rischi di peggiorare la qualità dello studio stesso, aumentando la difficoltà d'esecuzione? Non sarebbe compito del metodo di studio semplificare il più possibile la vita allo studente?"

La risposta a queste due domande, collegate fra loro, è un secco NO, e ora cercherò di spiegarti il perché.

La semplicità, la facilità, l'immediatezza, la spontaneità, quando superano un certo limite, non sono soltanto inutili, ma attivamente controproducenti per l'apprendimento.

E quindi no, lo scopo di un metodo di studio non è affatto quello di essere più semplice e immediato possibile, tutt'altro.

Mi rendo conto che sia controintuitivo, ma in realtà è proprio il giusto grado di complessità, di difficoltà, di sfida, di "macchinosità" (chissà se questa parola esiste) che consente uno studio efficace, efficiente e duraturo. E' un concetto noto come "desirable difficulty", difficoltà desiderabile. 

Compito del metodo di studio è creare un percorso a ostacoli per lo studente, non una scorciatoia.

Un percorso non troppo difficile, di certo mai frustrante, sicuro e affidabile, ma che ci tenga costantemente attivi, che necessiti di focalizzazione totale, che costringa al ragionamento, impedisca di inserire il pilota automatico e scadere nella passività, nel rilassamento e nella distrazione.

Quando il metodo fa il suo lavoro, ci ritroviamo immersi in quello che stiamo studiando, concentrati, il tempo passa più velocemente mentre divoriamo le pagine e ci mettiamo alla prova con ogni step.

Ecco perché il metodo che insegno è ricco, articolato, suddiviso in vari step, vario, complesso anche. E' il frutto di anni di riflessione sul concetto di difficoltà desiderabile e di un lavoro costante di sperimentazione per arrivare al bilanciamento ideale.

 

 

In un mondo che è alla costante ricerca di trucchetti, di facilità a tutti i costi, di automatismi, lo studio resta ancora un'attività che si nutre di complessità, che ne fa un punto di forza.

Senza esagerare ovviamente ;-)

 

Scopri il mio corso e community sul metodo di studio


Trasforma per sempre il tuo approccio allo studio, all'insegna della scientificità e dell'eccellenza assoluta.

ESPLORA IL CORSO
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.