Si può STUDIARE di NOTTE?

Vi ho parlato molte volte dell’importanza capitale del sonno nel mondo dello studio.

Partiamo quindi dal presupposto che sacrificare sonno per studiare non è mai una buona idea, ma a parte questo, studiare di notte, impiegare le ore notturne per poi rimandare il riposo a durante il giorno, ha senso?

Beh, alcune persone sono portate a studiare di notte, sono dei gufi notturni, ma in ogni caso non bisogna mai andare troppo avanti con le ore. Questo perché comunque nelle ore serali si accumula la stanchezza del giorno, e perché il ciclo del sonno, per quanto spostato in avanti, si sballa a causa della luce e dei nostri cicli circadiani.

Quindi è importante cercare di non studiare fino a ore piccole e di non sacrificare mai il sonno, lasciando alla sera l’atto del ripasso e del consolidare quello che si è studiato durante il giorno.

Si possono sfruttare le ore notturne ma non bisogna trasformarle nel momento principale e più attivo del nostro studio.

Scopri il mio corso e community sul metodo di studio


Trasforma per sempre il tuo approccio allo studio, all'insegna della scientificità e dell'eccellenza assoluta.

ESPLORA IL CORSO
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.