Perché quando PIANIFICHI SOTTOVALUTI il TEMPO a disposizione?

Nello studio, come nel lavoro e nella produttività in generale, la fallacia di pianificazione si mette in mezzo tra noi e la nostra necessità di organizzarci nel modo corretto.

Questo fenomeno deriva dal fatto che quando pianifichiamo e assegniamo un tempo alle singole attività che dobbiamo svolgere tendiamo sempre a sopravvalutare le nostre capacità e a sottovalutare la quantità di tempo, lavoro e fatica che ci vorrà per svolgere un certo compito.

L’unico modo per essere precisi e non fare dei piani che poi sistematicamente non rispettiamo è basarci sui numeri, fare delle stime partendo dall’analisi di quello che abbiamo fatto in passato, così da avere delle medie più precise possibile.

Quindi basatevi sui numeri, calcolate il tempo di cui avete veramente bisogno per svolgere un certo compito e lasciate stare le vostre stime personali, perché quasi sempre sono sbagliate!

Scopri la mia offerta formativa: visita lo store dei videocorsi ADC!

Studenti universitari, studenti lavoratori, studenti per concorsi, studenti di scuola, insegnanti: c'è un corso ADC perfetto per le esigenze di chiunque
Portami allo store

Ti interessa questo argomento?
Allora iscriviti alla mia newsletter!

Compila questo form per ricevere il mio manuale gratuito di lettura efficace e articoli di approfondimento sui temi che più ti interessano.


Nota: se già hai scaricato "Leggere per Sapere" o una delle mie risorse gratuite, la tua iscrizione alla newsletter è già attiva.

Niente SPAM. Puoi disiscriverti quando vuoi.

Informativa privacy