STUDIO all’ultimo MINUTO: può avere lati POSITIVI?

Uno di voi mi dice: io mi trovo bene a fare uno sprint di studio poco prima degli esami. Sono consapevole che è sconsigliabile, ma ritieni che possa avere dei lati positivi?

Sì, incredibilmente il cramming può avere degli effetti positivi, nonostante sia sconsigliato.

Ha infatti il vantaggio di dare una preparazione intensiva prima dell’esame e di affinare la propria performance.

I problemi però sono l’accumulo di stress, il rischio di gestire male il tempo e di non riuscire a studiare tutto il programma, e il fatto che già due giorni dopo l’esame non ti ricorderai assolutamente nulla.

La cosa migliore è studiare seguendo il principio dello spacing, e poi negli ultimi giorni prima dell’esame intensificare l’attività di ripasso per arrivare lucidi, acuti e potenti alla performance finale!

 

 

LINK UTILI:

Scopri la mia offerta formativa: visita lo store dei videocorsi ADC!

Studenti universitari, studenti lavoratori, studenti per concorsi, studenti di scuola, insegnanti: c'è un corso ADC perfetto per le esigenze di chiunque
Portami allo store

Ti interessa questo argomento?
Allora iscriviti alla mia newsletter!

Compila questo form per ricevere il mio manuale gratuito di lettura efficace e articoli di approfondimento sui temi che più ti interessano.


Nota: se già hai scaricato "Leggere per Sapere" o una delle mie risorse gratuite, la tua iscrizione alla newsletter è già attiva.

Niente SPAM. Puoi disiscriverti quando vuoi.

Informativa privacy