Come SUPERARE il BLOCCO del “RI-STUDIO”?

Domezgram mi chiede: come si fa a ri-studiare un libro o un esame che si è cominciato, poi si è lasciato e poi ripreso? Non c’è il rischio di avere la nausea a rivedere sempre le stesse cose?

Qui il segreto sta proprio nel metodo di studio: se le informazioni sono sempre le stesse, quello che può cambiare è il nostro approccio ad esse.

Rifare sempre le stesse cose con lo stesso libro e le stesse pagine rilette sempre allo stesso modo fa crescere la noia, la pesantezza e inevitabilmente anche la frustrazione.

Quello che dobbiamo fare è cambiare approccio e usare un metodo di studio vario, magari cambiando le tipologie di schema utilizzate in precedenza per vedere l’argomento da un punto di vista differente, incrementare il testing, …

Insomma, è importante fare delle modifiche, sperimentare nuove modalità e strumenti diversi, e in generale variare tutto il contesto per non distruggerci di noia!

 

 

LINK UTILI:

Scopri la mia offerta formativa: visita lo store dei videocorsi ADC!

Studenti universitari, studenti lavoratori, studenti per concorsi, studenti di scuola, insegnanti: c'è un corso ADC perfetto per le esigenze di chiunque
Portami allo store

Ti interessa questo argomento?
Allora iscriviti alla mia newsletter!

Compila questo form per ricevere il mio manuale gratuito di lettura efficace e articoli di approfondimento sui temi che più ti interessano.


Nota: se già hai scaricato "Leggere per Sapere" o una delle mie risorse gratuite, la tua iscrizione alla newsletter è già attiva.

Niente SPAM. Puoi disiscriverti quando vuoi.

Informativa privacy