ADC Blog

Il blog su metodo di studio, apprendimento efficace, cognizione, cultura e produttività

APPRENDIMENTO PROBLEMATICO: il modo MIGLIORE per STUDIARE

Nov 05, 2020
 

Il miglior modo di imparare è l’apprendimento problematico.

Questo non significa soltanto tempestare di domande il professore fino alla morte, che comunque ci sta e va sempre bene, ma vuol dire soprattutto avere un approccio per il quale si cerca sempre di andare oltre a quello che troviamo sul testo, di porsi problemi, scoprire cosa c’è sotto e, insomma, procedere ponendosi domande e cercando le risposte.

Non prendete mai quello che c’è scritto sul libro come pappa pronta, cercate sempre di...

Continua a leggere...

Come AFFRONTARE LIBRI TECNICI

Nov 05, 2020
 

 

Vediamo insieme tre consigli per affrontare al meglio i testi tecnici, quelli dove i dettagli sono più numerosi dei concetti.

Numero uno, assicurati di intervallare lo studio e la lettura con l’esercizio, rendi la tua lettura un po’ più frammentata e ad ogni gruppo di argomenti, o addirittura ad ogni argomento, fermati per fare esercizio pratico, testare e consolidare quello che stai imparando. Non lasciare buchi, non pensare “questa cosa non l’ho capita bene, la chiarirò più...

Continua a leggere...

TECNICHE DI MEMORIA: servono davvero?

Nov 05, 2020
 

Siamo bombardati di informazioni su tecniche dei loci, palazzi della memoria, mnemotecniche di tutti i tipi, ma tutte queste tecniche di memoria servono davvero quando si studia?

Sì, servono, ma non aspettatevi di memorizzare interi esami o di mandare a memoria libri di duemila pagine.

Le tecniche di memoria hanno un campo di applicazione molto ristretto: dettagli tecnici, parole complesse, immagini di anatomia, elenchi, formule, algoritmi, vocaboli stranieri,… ecco, qui le tecniche di memoria aiutano.

Anche se ad esempio...

Continua a leggere...

3 CONSIGLI per affrontare TESTI DISCORSIVI

Nov 04, 2020
 

Vediamo oggi tre consigli per affrontare al meglio testi concettuali e discorsivi.

Numero uno, quando cercate le parole chiave ricordatevi che il libro sarà altalenante, ci saranno dei momenti più densi di informazioni e quindi ricchi di parole chiave e momenti invece più scorrevoli sui cui potrete passare senza pensarci due volte.

Numero due, ricordatevi di variare la velocità. Nei passaggi più discorsivi potete accelerare anche parecchio, mentre nelle parti ricche di informazioni dove sta il centro...

Continua a leggere...

QUANTO a lungo STUDIARE?

Nov 04, 2020
 

Quanto a lungo si può studiare?

In generale ci possono essere variazioni soggettive incredibili, ci sono persone che riescono a durare molto a lungo e persone che invece dopo dieci minuti sono già stanche.

I modelli principali che vi consiglio di utilizzare sono due: la tecnica del pomodoro di cui vi ho parlato tante volte, quindi 25 minuti di studio e 5 di pausa, e la tecnica del pomodoro doppia, quindi 50 minuti di studio e 10 di pausa.

Più di un’ora, al limite un’ora e mezza se siete dei veri...

Continua a leggere...

STUDI TROPPO? 3 DOMANDE per capirlo

Nov 04, 2020
 

Vediamo oggi tre domande utili per capire se stai studiando troppo.

Numero uno: sono stressato ancora prima di studiare e solo l’idea di aprire il libro mi fa stare veramente male?

Numero due: ho continuamente sintomi del sonno? Ogni tanto lo sbadiglio ci sta, ma se mi cade la testa tutto il santo giorno c’è un problema.

Numero tre: riesco tutti i giorni a ritagliarmi un piccolo momento per me, per le mie passioni e in generale per fare qualcos’altro che non sia studiare?

Con queste tre domande potrai facilmente...

Continua a leggere...

COLPA, RESPONSABILITÀ e MERITO nello STUDIO

Nov 03, 2020

Non è colpa mia se ho fallito l’esame. Avrei meritato un voto più alto! Non ci potevo fare niente...

Il professore mi ha chiesto proprio l’unica cosa che non avevo studiato, e avevo i crampi allo stomaco, e la notte prima ho dormito poco, e la settimana prima ho avuto moltissimi imprevisti, e ho passato troppo tempo a guardare i video di ADC, e ho dovuto aiutare mio cugino con la lavatrice che proprio ne aveva bisogno e non ci sono più le mezze stagioni, e una volta qui era tutta campagna...

Tutte ...

Continua a leggere...

ESERCIZIO FISICO e STUDIO

Nov 03, 2020
 

In generale essere in forma va benissimo, sia per la salute che per la cognizione: avere un fisico allenato ci rende più forti, allenati, resistenti e focalizzati.

Attenzione però: allontanate le sessioni veramente intense di allenamento dai momenti in cui studiate.

Quindi un allenamento devastante in palestra va benissimo, ma deve essere lontano dallo studio, soprattutto non dovete studiare dopo esservi allenati altrimenti le energie non vi bastano.

Quindi sì all’allenamento, ma ricordiamoci che un...

Continua a leggere...

ANTISTRESS nello STUDIO

Nov 03, 2020
 

Gli antistress sono tutti quegli oggetti che ci permettono di rilasciare la tensione.

Vanno bene quando si studia, a patto che siano silenziosi e non facciano casino, altrimenti distraggono la vostra attenzione primaria, e che i movimenti che fate siano automatici, siano qualcosa che potete fare tranquillamente anche mentre parlate senza portare via porzioni importanti della vostra cognizione in quel momento.

Quindi sì agli antistress se ne siete appassionati, se sono silenziosi e soprattutto se sono automatici!

 

Continua a leggere...

CARTA e PENNA o… COMPUTER?

Nov 03, 2020
 

Quando studiamo, prendiamo appunti e facciamo schemi è meglio usare il computer o carta e penna?

Il computer ha sicuramente il vantaggio della velocità e precisione, ma carta e penna sono più personali e restano di più.

In generale entrambi i sistemi vanno bene, ma ricordatevi che se utilizzate il computer siete proni all’errore, perché è più facile distrarsi, finire sui social network e perdere il filo del discorso.

Quindi se decidete di usare il computer per la rapidità va...

Continua a leggere...
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.