ADC Blog

Il blog su metodo di studio, apprendimento efficace, cognizione, cultura e produttività

Fare SCHEMI ha DAVVERO SENSO?

Jul 30, 2021

La questione degli schemi è da sempre al centro delle discussioni riguardanti il metodo di studio.

C’è chi dice che gli schemi non servono a niente, chi dice che uno stile particolare di schema sia il migliore in assoluto, chi inventa dei nuovi stili e chi millanta di averli inventati, ma il punto rimane.

Serve schematizzare? Come? Quanto? Quando? In che modo?

 

Se mi seguite da un po’ sapete che io ritengo la schematizzazione un elemento fondamentale dello studio, ma ultimamente ho ricevuto molte domande...

Continua a leggere...

I 6 SEGRETI di APPRENDIMENTO di NIKOLA TESLA

Jul 23, 2021

La storia della scienza e della tecnologia è in larga parte una storia cooperativa, di gruppo, fatta di migliaia e migliaia di scienziati, ingegneri, ricercatori, inventori che, esperimento dopo esperimento, lavoro in team dopo lavoro in team, applicazione dopo applicazione, hanno continuato ad espandere un centimetro alla volta il confine della conoscenza umana e la nostra capacità, come specie, di produrre strumenti sempre più potenti e raffinati.

Eppure, di quando in quando, in questo flusso storico anonimo e in...

Continua a leggere...

Va bene crearsi un PERCORSO DI STUDIO PARALLELO alla SCUOLA?

Jun 26, 2021
 

Domenico mi chiede: secondo te è consigliabile crearsi un percorso di studio parallelo alla scuola se non si è soddisfatti della didattica che usano alla scuola pubblica?

La risposta è e no

perché io incoraggio sempre nei ragazzi la curiosità e la voglia di imparare, e se sei talmente motivato da pensare di crearti un percorso alternativo sicuramente potrai avere degli ottimi risultati.

No perché non vorrei che questo percorso alternativo possa andare a discapito...

Continua a leggere...

Come STUDIARE in un AMBIENTE DIVERSO dal solito?

Jun 25, 2021
 

Salvo mi dice: sto avendo difficoltà a studiare a casa perché sono abituato a studiare in aula studio con i miei colleghi. A casa qualsiasi cosa mi distrae… qualche consiglio?

Il mio consiglio è di crearti uno tuo spazio per lo studio, un ambiente separato che diventi il tempio zen dello studio dove rimani minimale, non è consentito portarsi il cellulare e la scrivania è pulita, c’è solo il libro che stai studiando, la penna e un foglio di carta.

Cerca di rimuovere tutte le ...

Continua a leggere...

“TITOLETTI” sugli SCHEMI: possono AIUTARE?

Jun 24, 2021
 

Cristina mi chiede: per facilitare la gerarchizzazione degli schemi può essere utile scrivere dei mini-titoli per ogni sotto-argomento ai margini durante la lettura attiva?

Sì, annotarsi qualcosa sul libro può essere utile, anche se è un’attività non strettamente necessaria.

Ne parlavo anche in un articolo che ho pubblicato tempo fa sugli stili di apprendimento di Bill Gates, andatelo a recuperare!

Quindi scriversi delle note a margine si può fare, ma non deve diventare qualcosa di ...

Continua a leggere...

PUNTUALIZZAZIONE: devo FERMARMI a ogni periodo?

Jun 22, 2021
 

Nadia mi chiede: per la puntualizzazione è necessario fermarsi ad ogni periodo o, se sono cose scorrevoli, si può andare avanti tranquillamente?

Come spiego in modo dettagliato nel mio manuale gratuito Leggere per sapere, è bene fermarsi a ogni periodo, o quantomeno fare una piccola pausa per controllare.

Se scorriamo e diamo per scontato che sia tutto semplice rischiamo di non accorgerci di quando le informazioni cominciano a diventare più complesse, e quindi perdiamo dei passaggi e lasciamo dei vuoti di...

Continua a leggere...

RICHIAMO ATTIVO: va bene dopo la LETTURA?

Jun 21, 2021
 

Andrea mi chiede: il richiamo attivo può essere utile dopo che si è letto? E se sì, ogni quante righe o paragrafi?

Beh, il richiamo attivo è sempre utile, più ne facciamo meglio è.

Sconsiglio però di farlo direttamente durante la lettura perché allunga l’intero processo: è meglio cominciare ad applicarlo dopo aver già schematizzato, così non dovremo tornare sul libro ma potremo invece avvalerci dello schema, che è un ottimo ausilio per richiamare...

Continua a leggere...

RIPETERE a MENTE va bene?

Jun 20, 2021
 

Uno di voi mi chiede: ripetere nella mente va bene?

Beh, sicuramente può andare bene perché la ripetizione a voce alta non è fondamentale, e girare per casa declamando come fanno tanti studenti non è di certo necessario.

In generale, la ripetizione si può fare sia a mente che a voce alta, o anche per iscritto, come preferite!

Sicuramente però la ripetizione a mente è più rapida e funziona molto bene quando siamo già sicuri che quell’argomento lo abbiamo capito molto...

Continua a leggere...

Qual è la DIFFERENZA tra APPLICAZIONE e REVISIONE?

Jun 20, 2021
 

Leonardo mi chiede: qual è la differenza tra applicazione e revisione?

Entrambe le fasi si sviluppano sulla base del richiamo attivo, il cosiddetto retrieval effect, una pratica di recupero attico tramite testing o rilettura attiva, e la differenza sta non tanto nelle modalità e in quello che si fa, ma nel quando tutto questo viene fatto.

La pratica di applicazione viene fatta immediatamente dopo lo schema o la rielaborazione per assicurarsi che i concetti si siano depositati nella nostra mente, che sappiamo metterli in...

Continua a leggere...

Quanto sono IMPORTANTI i VOTI?

Jun 08, 2021
 

“Il Mnemonista” mi chiede: quanto sono importanti i voti? Ti è mai capitato di accettare voti bassi come 18 o 20?

La verità è che dipende.

In alcuni contesti lavorativi il voto alto è molto importante perché magari consente di accedere a certi concorsi o a certe posizioni.

Per altri tipi di carriera invece non conta nulla.

Personalmente ero un vero maniaco dei voti alti, perché sono stato uno studente fuoricorso che ha completato molto in ritardo il percorso di studi e avere una...

Continua a leggere...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.