ADC Blog

Il blog su metodo di studio, apprendimento efficace, cognizione, cultura e produttività

SCHEMI: meglio POCHI e COMPLETI o TANTI e SPECIFICI?

Apr 28, 2021
 

Niccolò mi chiede: è più efficiente costruire schemi molto densi ma compatti, e farci stare tutto in un foglio, o produrre schemi divisi?

La risposta è che bisogna bilanciare.

È vero, noi vogliamo che il nostro schema esaurisca interamente un argomento, ma vogliamo anche evitare di renderlo così denso e pieno di informazioni da doversi sforzare per leggerlo.

La cosa importante è suddividere gli schemi per argomenti, macro o micro che siano, e avere sempre un intero argomento o...

Continua a leggere...

Aumentare la COMPRENSIONE con il RUBBER DUCK DEBUGGING

Oct 26, 2020
 

Può una paperella di gomma aiutarvi a comprendere argomenti veramente complessi e a individuare gli errori che avete fatto?

Secondo gli informatici sì: è il rubber duck debugging, un procedimento che usano i programmatori per trovare i bug all’interno dei codici da loro scritti.

Come funziona? Semplice, il programmatore spiega a una paperella di gomma quello che sta facendo per accorgersi da solo se ci sono degli errori, dei salti logici o qualcosa che non funziona.

In generale, spigare quello che state...

Continua a leggere...

L’importanza della CHIAREZZA negli SCHEMI

Sep 22, 2020

Una delle regole fondamentali di qualunque tipo di schema, che sia una mappa mentale, una mappa concettuale, uno schema lineare, a flusso, a cascata, una tabella, una linea del tempo, ecc ecc, è la chiarezza.

Il vostro schema deve essere chiaro, il che significa che non vanno bene quegli schemi troppo fitti, così pieni di informazioni che non si riesce nemmeno a capirli, scritti in modo piccolissimo o con rami da tutte le parti che non hanno alcun senso.

Chiarezza vuol dire ordine, vuol dire sapere sempre dove sono le...

Continua a leggere...
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.