ADC Blog

Il blog su metodo di studio, apprendimento efficace, cognizione, cultura e produttività

Come SCHEMATIZZARE BIOCHIMICA?

Jun 19, 2021
 

Marco mi chiede: come può essere schematizzata biochimica? Perché ogni pagina è associata a reazioni più o meno complesse, e andando avanti coi capitoli si trovano altre reazioni con i primi substrati, quindi c’è una forte stratificazione.

In questo caso vi consiglio di sfruttare lo schema lineare perché è uno dei più versatili in assoluto, anche se non è il migliore per forza, perché spesso diversi tipi di schema si adattano a diversi argomenti.

In questo caso...

Continua a leggere...

Quale metodo per IMPARARE un LINGUAGGIO di PROGRAMMAZIONE?

Jun 18, 2021
 

Tommaso mi chiede: quale metodo pensi che sia il migliore pe rimparare un linguaggio di programmazione?

Beh, sicuramente per studiare una materia così iper-tecnica dobbiamo sfruttare il più possibile il testing e l’esercizio… niente potrà sostituire il fatto di sporcarsi le mani con questo linguaggio!

Voglio però darvi altri due consigli molto importanti se volete imparare un linguaggio di programmazione informatica.

Per prima cosa vi consiglio di usare i giusti schemi: niente mappe mentali, per...

Continua a leggere...

Quali SCHEMI preparare per INFERMIERISTICA?

May 24, 2021
 

Nino mi chiede se per la facoltà di infermieristica sia meglio utilizzare lo schema lineare o le mappe mentali o concettuali.

Ricordatevi che la cosa importante è sempre procedere argomento per argomento, materia per materia.

Non si può mai generalizzare e stabilire che un certo schema va bene per una certa facoltà.

In generale, però, ho visto che i miei studenti di infermieristica spesso trovano beneficio dallo schema lineare o a cascata e dalle mappe concettuali.

Questo perché ad...

Continua a leggere...

Ci sono SCHEMI MIGLIORI per MATERIE specifiche?

May 14, 2021
 

C c mi chiede: che tu sappia, ci sono schemi predefiniti o consigliati per diverse materie, come matematica, statistica o biologia?

La risposta è no: ci sono varie tipologie di schemi, quelli lineari, a flusso, a cascata, le mappe mentali e concettuali, i diagrammi, le tabelle e mille altre varianti, che si adattano ai diversi argomenti, più che alle diverse materie.

Quindi singole materie e singoli esami possono contenere al loro interno schemi differenti.

Ci sono però materie che usano quasi sempre la stessa ...

Continua a leggere...

Si può fare una MAPPA MENTALE mentre di STUDIA?

Apr 21, 2021
 

Matart mi scrive: si può fare una mappa mentale anche durante lo studio, o solamente dopo aver finito di imparare il paragrafo?

La risposta è , si può fare.

In generale consiglio sempre di procedere argomento per argomento: appena abbiamo abbastanza informazioni per creare anche solo un ramo della mappa possiamo cominciare a disegnarla.

Io di norma preferisco esaurire un intero macro-argomento, così da avere una visione più generale e poter progettare più facilmente lo schema...

Continua a leggere...

Quale SCHEMA preparare per GEOGRAFIA?

Apr 19, 2021
 

Veronica mi chiede: per geografia consigli le mappe mentali o altri tipi di schema, come le mappe concettuali o gli schemi a cascata?

Beh, dipende da che tipo di argomento di geografia stiamo affrontando.

Se è un argomento discorsivo sicuramente la mappa mentale andrà benissimo.

Se invece stiamo studiando le fasi della geografia, come ad esempio le varie nazioni o le varie fasi industriali, e quindi argomenti pieni di dettagli tecnici, allora consiglio lo schema lineare perché dà la possibilità di ...

Continua a leggere...

Prendere APPUNTI direttamente su una MAPPA MENTALE?

Apr 12, 2021
 

Giancarlo mi scrive: ho appena letto il libro di Buzan sulle mappe mentali, e lui consiglia di prendere appunti disegnando direttamente una mappa mentale. Mi sembra difficile… esistono passaggi intermedi?

L’idea di utilizzare la schematizzazione per prendere appunti è un’abitudine utile e preziosa, magari da combinare con altre metodologie come ad esempio il metodo Cornell.

Sicuramente però è un’attività molto difficile

Il primo step è cominciare ad abituarsi...

Continua a leggere...

Cosa SBAGLIO quando mi AUTO-INTERROGO?

Apr 12, 2021
 

Su Instagram mi scrivono: ho provato il metodo dell’auto-interrogazione, ma dopo aver fatto le mappe ed essermi scritta le domande, appena provo a rispondere mi rendo conto che devo rileggere la mappa, e quindi alla fine diventa un classico leggi e ripeti. Come posso migliorare?

Se dopo aver creato la nostra mappa non siamo in grado di rispondere alle domande significa che nella fase di rielaborazione e schematizzazione siamo stati troppo passivi, forse lo abbiamo fatto sovrappensiero o in maniera meccanica.

Quello che consiglio...

Continua a leggere...

Come COESISTONO MAPPE MENTALI e PALAZZO della MEMORIA?

Apr 11, 2021
 

Gianna mi chiede: come fanno a coesistere la mappa mentale e il palazzo della memoria? Mi spiego: posso fare nella mappa un rimando di un dettaglio tecnico che ho inserito nel palazzo mentale?

Beh, innanzitutto bisogna chiarire una cosa: le tecniche di memoria, tra cui anche la tecnica dei loci, e le mappe mentali, o comunque la schematizzazione in generale, sono fasi molto diverse dello studio, e quindi non hanno per forza qualcosa in comune.

Sicuramente però nel tuo schema, che sia una mappa, uno schema lineare, a flusso, a ...

Continua a leggere...

Come gestire le INFORMAZIONI in una MAPPA MENTALE?

Apr 10, 2021
 

ZC mi scrive: alcune volte mi capita di sovraccaricare troppo le mappe mentali… cosa mi consigli?

In questo caso, quando le mappe risultano troppo piene, la soluzione è molto semplice e banale: spezzare la mappa facendone due separate.

Meglio due mappe un po’ più piccole ma più chiare, “ariose” e facili da guardare e studiare, che non una sola sovraffollata.

Il tempo che ci si mette a realizzarle è sempre lo stesso, e anzi forse ci si mette meno a costruirne due separate perché...

Continua a leggere...
1 2 3 4
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.