ADC Blog

Il blog su metodo di studio, apprendimento efficace, cognizione, cultura e produttività

I 6 SEGRETI di APPRENDIMENTO di NIKOLA TESLA

Jul 23, 2021

La storia della scienza e della tecnologia è in larga parte una storia cooperativa, di gruppo, fatta di migliaia e migliaia di scienziati, ingegneri, ricercatori, inventori che, esperimento dopo esperimento, lavoro in team dopo lavoro in team, applicazione dopo applicazione, hanno continuato ad espandere un centimetro alla volta il confine della conoscenza umana e la nostra capacità, come specie, di produrre strumenti sempre più potenti e raffinati.

Eppure, di quando in quando, in questo flusso storico anonimo e in...

Continua a leggere...

Quanto TEMPO DEDICARE all’ESPOSIZIONE?

Jun 28, 2021
 

Nasmil mi chiede: per quanto tempo consigli di ripetere ad alta voce? Ogni argomento bisogna ripeterlo con le space repetitions fin da subito, oppure esporre dopo ogni ripetizione come se fosse un’interrogazione?

Il fatto di esporre e simulare il contesto orale è corretto, ma non deve diventare un’ossessione.

La maggior parte dei ripassi deve avvenire nella nostra mente, senza che diventi uno show, anche perché altrimenti si rischia di allungare troppo i tempi rendendo troppo faticosa e frustrante la...

Continua a leggere...

Quanto conta il NON-VERBALE nell’ORALE?

Jun 27, 2021
 

Carlo mi chiede: quanto conta il linguaggio non verbale, quindi quello paraverbale e corporeo, in un’interrogazione o in un esame orale?

In tutti i contesti comunicativi, e quindi anche in un esame orale, l’aspetto non verbale è molto importante.

La comunicazione umana non è fatta solo delle parole che diciamo, ma una grossa componente è data dal tono che usiamo, la postura che assumiamo, il modo in cui ci atteggiamo, le pause che facciamo, la distanza che teniamo con il nostro interlocutore, …

...

Continua a leggere...

È SBAGLIATO forzare il proprio RITMO CIRCADIANO?

Jun 25, 2021
 

Marco mi dice: sto leggendo “Why we sleep” di Walker… ma non è sbagliato forzare il proprio ritmo circadiano?

“Why we sleep” è un libro bellissimo che mi ha veramente colpito, ed è forse quello che ho consigliato di più in questi anni e su cui ho scritto anche un articolo tempo fa, vai a recuperarlo!

Forzare i propri cicli circadiani è sicuramente sbagliato, e la cosa migliore è trovare un compromesso tra la nostra naturale tendenza a svegliarci presto o tardi e...

Continua a leggere...

Come STUDIARE in un AMBIENTE DIVERSO dal solito?

Jun 25, 2021
 

Salvo mi dice: sto avendo difficoltà a studiare a casa perché sono abituato a studiare in aula studio con i miei colleghi. A casa qualsiasi cosa mi distrae… qualche consiglio?

Il mio consiglio è di crearti uno tuo spazio per lo studio, un ambiente separato che diventi il tempio zen dello studio dove rimani minimale, non è consentito portarsi il cellulare e la scrivania è pulita, c’è solo il libro che stai studiando, la penna e un foglio di carta.

Cerca di rimuovere tutte le ...

Continua a leggere...

Consigli per non SOCCOMBERE alla ROUTINE?

Jun 24, 2021
 

“Cella The Savage”, con il miglior nickname che io abbia mai visto, mi chiede: mi mancano tre esami alla laurea ma la quarantena mi sta inglobando in un circolo vizioso di pensieri ossessivi… hai consigli?

Quando si parla di stato psicofisico è sempre rischioso dare consigli perché non sono uno psicologo o uno specialista, posso però dirvi quello che funziona per me.

Io per molti anni ho lavorato da casa, quindi so cosa vuol dire essere inglobati in una routine di questo tipo, e due cose di solito...

Continua a leggere...

GIOCARE a SCACCHI aiuta nello STUDIO?

Jun 23, 2021
 

Lino mi chiede: giocare a scacchi può aiutare la concentrazione nello studio?

Beh, prima di tutto vi consiglio di dare un’occhiata al canale YouTube Next Chess Level, che è gestito da un mio carissimo amico con insegnanti bravissimi di scacchi.

Gli scacchi, come qualsiasi altro gioco che richieda un grande sforzo cognitivo di calcolo e ragionamento, può aiutare ad abituarsi alla concentrazione.

Non fa però sviluppare delle capacità che si traslano direttamente nello studio, quindi non è...

Continua a leggere...

Com’è iniziata la mia PASSIONE per le TECNICHE di STUDIO?

Jun 23, 2021
 

Daniel mi fa una domanda personale: come hai passato il periodo delle superiori, e come ti è partita la passione per lo studio?

Beh, quando ero alle superiori non ero un bravissimo studente: c’erano materie in cui andavo molto bene come letteratura, italiano e inglese, mentre ero molto scarso nelle materie scientifiche, non perché non le capissi ma perché non mi andava di studiarle!

La passione per le tecniche di studio mi è cominciata alla fine del primo anno di università quando mi sono reso...

Continua a leggere...

RICHIAMO ATTIVO: va bene dopo la LETTURA?

Jun 21, 2021
 

Andrea mi chiede: il richiamo attivo può essere utile dopo che si è letto? E se sì, ogni quante righe o paragrafi?

Beh, il richiamo attivo è sempre utile, più ne facciamo meglio è.

Sconsiglio però di farlo direttamente durante la lettura perché allunga l’intero processo: è meglio cominciare ad applicarlo dopo aver già schematizzato, così non dovremo tornare sul libro ma potremo invece avvalerci dello schema, che è un ottimo ausilio per richiamare...

Continua a leggere...

MNEMOTECNICHE: fondamentali per materie IPER-TECNICHE?

Jun 18, 2021
 

Uno di voi mi chiede: per le materie iper-tecniche le tecniche di memoria sono fondamentali?

La risposta è e no: tutto dipende dal tipo di materia.

In generale le mnemotecniche sono molto utili per studiare le materie in cui ci sono molti elenchi e dettagli tecnici, come ad esempio l’esame di anatomia che è pieno di infinite sfaccettature che ci si mette mesi e mesi a imparare senza le tecniche di memoria.

Ma questo vale anche per esami di informatica, fisica, diritto

Ovunque ci sia una grande...

Continua a leggere...
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.